Notice: Undefined variable: metakeywords in /home/w74414/domains/toscanissima.com/public_html/datos/top.php on line 21
Toscanissima.com
DA VEDERE

Le guide rapide

DOVE MANGIARE

Ristoranti

Pizzerie

Toscana > Provincia di Pisa > Valdera > Calci


CALCI
Calci Calci
Warning: include(../repeat/google250.php): failed to open stream: No such file or directory in /home/w74414/domains/toscanissima.com/public_html/calci.php on line 20

Warning: include(../repeat/google250.php): failed to open stream: No such file or directory in /home/w74414/domains/toscanissima.com/public_html/calci.php on line 20

Warning: include(): Failed opening '../repeat/google250.php' for inclusion (include_path='.:/usr/local/php56/lib/php') in /home/w74414/domains/toscanissima.com/public_html/calci.php on line 20
Calci si trova a poca distanza da Pisa, al centro di un grande anfiteatro naturale, che dal Monte Pisano scende verso l'Arno e che prende il nome di Valle Graziosa. Fedele alleato di Pisa, cadde con la città in mano fiorentina nel XV secolo. Fu originariamente una borgata pisana, diventando comune nel 1867.
Calci si raccoglie intorno alla pieve dei SS. Giovanni Evangelista ed Ermolao, in stile pisano a tre navate, con un fonte battesimale in faccaita e l'imponente torre campanaria. Il suo monumento più importante è la Certosa di Pisa o di Calci, fondata nel 1366, soppressa da Napoleone nel 1808 e passata quindi allo Stato. Il suo aspetto attuale fortemente barocco è dovuto all'ampliamento avvenuto nel XVII secolo. Il complesso è composto dal monastero monumentale, da altri monasteri e cenobi, la foresteria, la chiesa e i chiostri. Impulsore del rinnovamento fu il priore Giuseppe Alfonso Maggi, che fece realizzare anche le sale della Biblioteca e dell'Archivio, un nuovo Capitolo, la Cappella delle Reliquie e la nuova Spezieria.
Negli ambienti prima dedicati alle attività produttive e artigianali è oggi allestito il Museo di Storia Naturale e del Territorio dell'Università degli Studi di Pisa.
Da segnalare inoltre la fortezza della Verruca, sulla cima del monte omonimo, eretta nell'antichità per controllare l'Arno e la sua pianura. Fu teatro di sanguinosi scontri e passò nel 1402 a Firenze. Oggi si presenta come un complesso disomogeneo, a cause delle diverse fase di restauro che lo interessarono.

Fotografia: © Wikipedia

Monumenti di Calci

Mangiare e dormire a Calci



Torna indietro