Notice: Undefined variable: metakeywords in /home/w74414/domains/toscanissima.com/public_html/datos/top.php on line 21
Toscanissima.com
DA VEDERE

Le guide rapide

DOVE MANGIARE

Ristoranti

Pizzerie

Toscana > Provincia di Pisa > Valdera > Cascina


CASCINA
Pieve di San Giovanni e Santa Maria Assunta Pieve di San Giovanni e Santa Maria Assunta
Cascina si trova sulla riva sinistra dell'Arno. Di antica origine, viene menzionata per la prima volta nel 750. Posta sulla via tra Pisa e Firenze fu centro di violenti scontri, il più importante la "Battaglia di Cascina" nel 1364, immortalata da Michelangelo Buonarroti in alcuni disegni preparatori e da Giorgio Vasari in un dipinto conservato a Palazzo Vecchio di Firenze. Dopo il dominio di Pisa del XIV secolo, Cascina passò a Firenze.
Numerosi sono i monumenti nel borgo, a ricordo dell'importante passato. Oltre ai resti della cinta muraria del XII secolo, spiccano la pieve di Santa Maria Assunta e San Giovanni, ricostruita tra il XI e XII secolo in stile romanico-pisano, con facciata ad arcate superiori e inferiori, interno a tre navate con pregevoli opere; la Cappella del Sacramento, in stile tardo barocco, con una tela di scuola lucchese del XVII secolo rafigurante Santa Caterina da Siena; l'oratorio di San Giovanni, del XIV secolo, con gli stupendi affreschi di Martino di Bartolomeo di Siena che raccontano gli eventi della Bibbia; l'oratorio di Santa Croce, in stile barocco; il campanile e la torre civica; il Palazzo Stefanini, con facciata in laterizio ed interno riccamente decorato.
Anche il territorio comunale è di grande interesse e permette un vero e proprio itinerario religioso dei borghi: Bibbiano con la chiesa di San Giorgio, di struttura romanico-pisana, a una sola navata; Pagnatico con la chiesa romanica di San Lorenzo, edificata tra l'XI e il XII secolo; San Lorenzo alle Corti con la chiesa omonima; Settimo con la chiesa di San Benedetto, ad unica navata e numerosi affreschi del XVI secolo; San Casciano, con la pieve dei Santi Ippolito e Cassiano, in stile pisano a tre navate; Zambra con la chiesa di San Jacopo, di origine altomedievale; San Frediano a Settimo con la chiesa omonima; Montione e la Badia di San Savino, del XII secolo; Ripoli, con i resti del castello, poi villa o fattoria fortificata, con le torri oggi mozze; Marcianella con la chiesa di San Miniato, in stile romanico.
Da segnalare anche le numerose ville: Villa Barasaglia e Villa Ruschi a San Lorenzo alle Corti; Villa Baldovinetti a San Giorgio; Villa Lanfranchi Chiccoli Aulla Prini, Villa Delle Quattro Stagioni e Villa Serlupi a San Casciano; Villa Remaggi a Navacchio.

Fotografia: © Wikipedia

Mangiare e dormire a Cascina



Torna indietro