Notice: Undefined variable: metakeywords in /home/w74414/domains/toscanissima.com/public_html/datos/top.php on line 21
Toscanissima.com
DA VEDERE

Le guide rapide

DOVE MANGIARE

Ristoranti

Pizzerie

Toscana > Provincia di Pisa > Valdicecina > Montecatini Val di Cecina


MONTECATINI VAL DI CECINA
Montecatini Val di Cecina Montecatini Val di Cecina
Montecatini Val di Cecina si trova nell'omonima valle sul pendio orientale del Poggio la Croce. Originariamente chiamato Monte Leone, il borgo risale al X secolo, con la costruzione del castello da parte dei Belforti, famiglia poi insediatasi a Volterra. Possedimento volterrano dal 1351, nel 1472 passò a Firenze.
Al centro del paese, in piazza Castello, si affaccia la chiesa di San Biagio, del 1356 ma ricostruita più tardi, con la facciata rifatta nel XVI secolo. A tre navate, ha pianta rettangolare e conserva la statua della Madonna di Camporciano; il campanile in laterizio è del XV secolo. Accanto sorge il Palazzo Pretorio, edificio trecentesco più volte rinnovato, con il portico con volte a crociera ed archi a tutto sesto su colonne ioniche, sede del centro di documentazione del Museo delle Miniere. Svetta la Torre Belforti, dell'XI secolo, ricostruita nel 1354. A base quadrangolare, è alta 28 metri, suddivisa in cinque piani con possenti mura, nella parte inferiore decorate a strisce bianche e nere.
Nel territorio si trova il percorso del Museo delle Miniere, che oltre al citato centro di documentazione comprende il sito minerario di Caporciano, la Diga il Muraglione e l'oratorio di Santa Barbara del 1787, patrona dei minatori.
Nei dintorni da visitare Miemo, borgo medievale con la chiesa di Sant'Andrea e una villa residenziale; Querceto, con il castello proprietà dei Conti Ginori e la chiesa di San Giovanni Battista, ad una navata in bozze arenarie; La Sassa, borgo con vista sull'Arcipelago Toscano, con il torrione resto delle antiche fortificazioni; Casaglia con la bella villa e i ruderi del castello, Buriano, Gello e Ponteginori.

Mangiare e dormire a Montecatini Val di Cecina



Torna indietro