'.$titulo.''; else echo 'Toscanissima, la tua guida turistica alla Toscana'; ?>
Toscanissima.com
DA VEDERE

Le guide rapide

DOVE MANGIARE

Ristoranti

Pizzerie

PONSACCO
Ponsacco sorge fra Valdarno Inferiore e Valdera. Si sviluppò attorno ad un castello nel XIII secolo, perennemente minacciato dalle lotte per il dominio toscano di Pisa e Firenze fino al 1406 quando passò a quest'ultima. Nel 1494 tornò brevemente a Pisa e nel 1509, Firenze distrusse il castello e le mura. Nel 1637 fu concessa in feudo alla famiglia Niccolini, fino al 1791.
Nel paese si trova la chiesa di San Giovanni Evangelista, originaria del XIV secolo e rinnovata nel XIX da Alessandro Gherardesca. Conserva all'interno una statua della Madonna in terracotta policroma attribuita a Benedetto da Maiano. Accanto si trova l'antica pievania, costruita intorno al 1400 con al suo interno l'antica campana fusa nel 1372 dell'antico Borgo di Appiano.
Da segnalare la Fonte Granducale costruita in epoca lorenese.
Nei dintorni si trova Camugliano con la Villa Medicea, che aveva uso residenziale e militare. In stile rinascimentale, presenta un aspetto di villa castello, con torri angolari e un'ampia e scenografica doppia scalinata. Nello stesso borgo si trova la chiesa di San Frediano del XVI secolo, con una pala raffigurante San Pietro e San Frediano e la chiesa di San Piero del XV secolo.




Torna indietro