Toscanissima.com
DA VEDERE

Le guide rapide

DOVE MANGIARE

Ristoranti

Pizzerie

Toscana > Le spiagge della Toscana > Comune di Grosseto


Le spiagge di Grosseto
Marina di Alberese Marina di Alberese
Il litorale del comune di Grosseto si estende da Marina di Grosseto a Marina di Alberese, passando da Principina a Mare. L'arenile ha le stesse caratterische per quasi tutta la sua lunghezza, con ampie spiagge di sabbia, fondali bassi e molto verde.
La prima località che si incontra proveniendo da Castiglione della Pescaia e dalla spiaggia delle Marze è Marina di Grosseto, a dodici chilometri da Grosseto. Gli stabilimenti balneari occupano quasi ininterrottamente la spiaggia fino a subito dopo il porto della Marina San Rocco. Le spiagge libere si trovano a ponente, dal canale Fiumara fino all'inizio della località, poi in numerose strisce sottili tra bagno e bagno. Dopo il bagno Oscar è presente un'ampia spiaggia libera e poi ancora davanti a Via Cadorna e Via Bellini. Oltre il porto, comincia il litorale che unisce Marina di Grosseto a Principina a Mare, 4 km di spiagge quasi completamente libere, con sabbia soffice e dorata. Gli stabilimenti balneari si trovano davanti al centro di Principina, poi spiaggia libera che arriva fino alla foce dell'Ombrone. Questo tratto è caratterizzato da spiagge selvagge, in territori ancora paludosi, dove si accumulano tronchi bianchi levigati dall'acqua. Da segnalare che nei mesi di maggio a giugno, ocasionalmente a inizio luglio, quest'area, come la parte iniziale di Marina di Alberese, è soggetto a sciami di minuscoli insetti detti serafiche, che provocano fastidiose punture.
Superata la foce dell'Ombrone entriamo in territorio di Marina di Alberese, all'interno del Parco Naturale della Maremma. La spiaggia, di sabbia e con bassi fondali, lunga circa 8 km, giunge fino a Cala di Forno. È completamente libera, coperta alle spalle da una fitta macchia mediterranea. Come per Principina, è facile trovare tronchi e rami trasportati dal mare. Nella parte più a sud, si trova un tratto di litorale frequentato dai naturisti.

Fotografia: Jacqueline Poggi




Torna indietro