Notice: Undefined variable: titulo in /home/w74414/domains/toscanissima.com/public_html/datos/top.php on line 8
Toscanissima, la tua guida turistica alla Toscana
Toscanissima.com
DA VEDERE

Le guide rapide

DOVE MANGIARE

Ristoranti

Pizzerie

FIRENZE
Il duomo di Firenze Il duomo di Firenze
Firenze è il capoluogo della regione Toscana. Attraversata dal fiume Arno, fu capitale d'Italia per un breve periodo dopo l'unificazione dal 1865 al 1871. A lungo sotto il dominio della famiglia dei Medici, Firenze fu nell'Europa medievale un importante centro commerciale, finanziario e artistico. È considerata il luogo di nascita del Rinascimento, famosa per lo sviluppo letterario, artistico e scientifico che non ebbe pari nei secoli XIV e XVI.
Di origine romana, "Florentia", la città passò attraverso periodi di dominazione bizantina, ostrogota, longobarda e franca. Nel XII secolo divenne un comune autonomo e nel XIII secolo fu divisa praticamente in due dalla lotta intestina tra i Ghibellini, sostenitori dell'imperatore del Sacro Romano Impero, e i Guelfi, a favore del Papato romano. La stella della famiglia Medici cominciò a splendere dopo la breve signoria degli Albizzi nel XV secolo, nonostante due esili, divennero duchi di Firenze e quindi Granduchi di Toscana. Dopo l'estinzione della casata, Firenze e la Toscana passarono alla dinastia dei Lorena e quindi confluirono nell'Italia unita.

Firenze è un prezioso scrigno di opere d’arte. Nel cuore della città si trova la Fontana di Nettuno, un capolavoro di marmo posta allo sbocco di un acquedotto romano ancora funzionante. Il Ponte Vecchio, caratteristico per la moltitudine di piccoli negozi costruiti su di esso. Palazzo Vecchio, diventato un monumento alla famiglia de' Medici. Vicino ad si trova la Galleria degli Uffizi, uno dei musei d'arte più rinomati al mondo. Oltre agli Uffizi, Firenze conta altri musei che sarebbero l'attrazione artistica principale di quasi ogni altra grande città del mondo: il Bargello si concentra sulla scultura, e ospita molti capolavori di Donatello, Giambologna e Michelangelo. La collezione dell' Accademia ospita il David di Michelangelo e i suoi Schiavi. Sull'altra riva dell'Arno si trova il grande Palazzo Pitti, decorato con la collezione privata dei Medici. Accanto al Palazzo si trova il Giardino di Boboli, elaboratamente decorato con molte interessanti sculture. La chiesa di Santa Croce contiene tra i molti, le tombe monumentali di Galileo, Michelangelo, Foscolo, Alfieri. La gemma architetturale di Firenze è la cattedrale di Santa Maria del Fiore, conosciuta semplicemente come "il Duomo". La magnificente cupola fu costruita da Filippo Brunelleschi, e il vicino campanile da Giotto. Anche l'adiacente battistero è degno di nota, con le porte bronzee formate da formelle trilobate che premiarono il Gioberti, nel concorso del 1401 che vide come partecipanti anche Donatello e Brunelleschi.

La guida rapida ai monumenti di Firenze
Mangiare e dormire a Firenze
I comuni di Firenze
Mangiare e dormire in provincia