Toscanissima.com
DA VEDERE

Le guide rapide

DOVE MANGIARE

Ristoranti

Pizzerie

TEMPO LIBERO

Tennis

LIVORNO
La terrazza Mascagni La terrazza Mascagni
Livorno nasce come piccolo villaggio di pescatori, posizionato sulla costa dell'alto Tirreno, in una cala naturale, a pochi chilometri a sud della foce dell'Arno e da Pisa. Livorno rimane ai margini della storia rispetto a Firenze, Siena e Pisa. L'evento che muterà in maniera definitiva il destino del piccolo villaggio è l'insabbiamento naturale dell'antico Porto Pisano. Agli inizi del XIV secolo quindi, la Repubblica di Pisa edificò a Livorno il faro (il Fanale) e verso la fine dello stesso secolo furono innalzate delle mura tutto intorno all'abitato. Dopo la sconfitta della Meloria, Livorno passò sotto dominio genovese e quindi fiorentino. Nel 1500, con i Medici, Livorno fiorì economicamente grazie al porto. Dopo i Medici, nel 1736 Livorno passò ai Lorena e quindi ai Francesi,a gli Austriaci e al Regno d'Italia.
Livorno ha perso gran parte del suo retaggio storico, anche se resistono vestigia delle sue varie fasi: in particolare la struttura del centro cittadino, un pentagono fortificato costruito secondo i criteri della Città Ideale. Il Museo Giovanni Fattori, nella cornice di Villa Mimbelli, ospita un'importante raccolta di opere dei Macchiaioli e dei Postmacchiaioli. Il colle di Montenero è meta di pellegrinaggi dalla prima metà del XIV secolo.

La guida rapida ai monumenti di Livorno
Mangiare e dormire a Livorno
I comuni di Livorno
Mangiare e dormire in provincia